Concept

Oltre l'Abisso è un'opera rock basata sul primo capitolo, omonimo ed autoconclusivo, di un romanzo onirico scritto da Elisabetta Tagliati. Il compositore Perry Magnani ne ha curato la trasposizione musicale e lei stessa il libretto.

Il racconto è ambientato nel periodo dei celti sulle montagne italiane ed ha un profondo risvolto spirituale.

La trama tratta di un’intreccio di relazioni che avvolge una capoclan celta chiamata Bethel. Lei riceve inaspettatamente delle visioni che la portano a scoprire sè stessa in profondità; questo creerà profondi cambiamenti intorno a lei, in particolare per la conoscenza di un druido (Vessagh) che la terrà in uno stato di costante ambiguità, sebbene per alcuni aspetti possa sembrare che sia lei ad esercitare potere su di lui.

Questo dramma di Amore ed Illuminazione trasfigurato in chiave rock, ci porterà dalle sonorità folk della vita del clan fino ad aspri contrasti al cospetto dell'abisso, il passaggio rituale che cambierà per sempre le loro vite.

Realizzazione

L’opera rock è suonata completamente dal vivo (tastiere, chitarra, basso e batteria) ed è composta di 21 brani in italiano per la durata di circa 1 ora e 30.
La regia è di Stefano Luca Messori con la supervisione di Francesco Bocchi. La messa in scena è moderna e stilizzata, ma molto legata al mondo onirico-spirituale, in particolare ai quattro elementi.
Sono previsti 3 attori-cantanti, 1 attore ed una danzatrice.


Ruoli vocali:

Bethel – soprano – Elisabetta Tagliati (Acqua)
Vessagh – tenore – Marcello Monti (Fuoco)
Luned – mezzosoprano – Laura Malagoli (Aria)

Makena - attore - Gioele Mattioli (Terra)
Danzatrice - Chiara Rizzatti

Musicisti:

Perry Magnani –tastiere
Maurizio Melotti – chitarre
Maurizio Sicuro – basso
Gianni Finotello - batteria

Oltre l'Abisso Official Trailer

Articolo dalla Gazzetta di Modena del 18-07-2019

Locandina del debutto

Intervista a Piazza Grande di Mirco Cattani

Intervista a Mama Mia di Daniele Mammi